CHIUDI X

TROVARE UN NEGOZIO



X

Lo Stile

Uno spirito libero, che ammira la natura, emancipa la forma, gioca con il colore. Vhernier interpreta la gioielleria in maniera originale e rigorosamente contemporanea, con l'indole di chi vuole sorprendersi, può stupire e sa sorridere.

Con il suo sguardo affascinato sul mondo trasfigura la fragilità di una calla in una successione di coni di ebano, oro, diamanti. Col gesto sapiente coglie l'essenzialità di flora e fauna per trasformarle in una quotidianità preziosa: ecco allora che l'archetipo del bruco accende la giada imperiale di una spilla.

Nelle sue creazioni Vhernier riflette la passione per l’arte contemporanea e l’architettura: l’oro dà forma ad abbracci, onde, pirouettes. E i volumi spesso importanti nascondono dettagli, come i diamanti e le pietre che diventano sorprese fra le maglie dei bracciali.

I colori rappresentano una sfida e allo stesso tempo una dichiarazione d'amore per la natura: a volte sono quelli bellissimi della giada, del corallo, del lapislazzulo, utilizzati da soli. In altre occasioni pietre come la corniola, il crisoprasio, la sugilite sono magistralmente abbinate al cristallo di rocca e alla madreperla per creare giochi di colore unici: è così che prendono vita le famose trasparenze di Vhernier.

Piccoli mondi che ogni volta raccontano una storia nuova, ciascun gioiello è un pezzo unico, che vive della magia di chi lo ha concepito e delle emozioni di chi ogni giorno lo indossa. Come un sogno, che dona eleganza, leggerezza e brio al quotidiano incedere nel mondo.